Bangalore, 28 gennaio 2003

Eccomi qui!
Ho visto che il sito e` di nuovo online e da un internet point in Bangalore riesco ad accedere alla lista, per prepararvi ad un`evento notevole: il sindacato dei contadini del Karnataka domani annuncia ufficialmente la formazione di "un governo parallelo dei contadini", in netta opposizione con l'attuale dal quale ha deciso di prendere le distanze in maniera non solo formale.

Ho accanto a me il Vice Presidente del KRRS, V.Sesha Reddy, il quale mi passa un foglietto dicendomi: scrivi, scrivi, dillo ai tuoi compagni in Italia...e trascrivo testualmente, come se fosse un comunicato ufficiale:
"Aftertomorrow, 30-1-2003, will be a Formation of Farmers Government. 
Haisting Farmer Etage because the present Central and State Government are Antifarmer. Because the Farmers are 75% of India population and they are refusing the right to live! We declare that the government is dead to the farmers concerned.
Place of the Rally of the Farmers: Venue At-Hospet - Belary dstrct - Karnataka - India
."
Beh, mi sembra un bel gesto, da parte di questa organizzazione che ha gia' dato conferma di mettere in pratica le proprie intenzioni, costringendo (per fare solo qualche esempio) la Monsanto a lasciare lo stato e il governo a fare dei regolamenti atraverso i quali LE BANCHE NON POSSONO PORTARE VIA LA PROPRIETA' AD UN CONTADINO MOROSO...(questa l'ho scoperta solo oggi....)
A domani.

Renato