www.rfb.it - resistenza ai frankenfood ed alla biopirateria

BASTA VELENI
Prorogato lo stop ai neonicotinoidi sul mais

Sito in aggiornamento, stai sintonizzato

Segui BASTAVELENI su Twitter Seguici su Twitter


Skype
marisa.renato1

"If you think you are too small to make a difference, try sleeping with a mosquito"     H.H. the Dalai Lama

 
Chi siamo
Introduzione
Appello
Aderisci all'appello
vedi chi ha già aderito
Sign the Call - Appel
Cronologia e aggiornamenti dal presidio
15 ottobre giornata di mobilitazione internazionale contro tutti i neonicotinoidi
Le spontanee reazioni al nostro appello
Sostienici con una donazione
Come possono agire le regioni?
Audizione in Consiglio Regionale del 12 settembre 2011 su "Insetticidi e apicoltura"
Perchè devono essere tolti dal mercato definitivamente
Documenti utili da consultare
Le nostre analisi
Video - Cosa succede alle api quando sono intossicate in maniera cronica dal neonicotinoide
Documentari sui pesticidi che sterminano le api
Documenti scientifici
link esterno, si apre una nuova finestra browser
Da non perdere questa presentazione di Tennekes

sui danni che provocano i neonicotinoidi - maggio 2011
25 luglio 2011 - Guariniello chiude l'inchiesta, Bayer e Syngenta indagate per gli insetticidi che fanno strage di api!  
Cosa si fa al Parlamento Europeo?
Link ai media che parlano del presidio
Anche nel Parlamento Britannico si chiede l'abolizione dei Neonicotinoidi
In Inghilterra la British Bee Keepers Association coinvolta in uno scandalo con i fabbricanti di insetticidi

 

english text: Enough Poison - .pdf
Thanks to Graham White, Scotland, for the translation

Siamo una coppia di agricoltori biologici, e facciamo apicoltura producendo prodotti base per apiterapia, poichè quando ci siamo insediati circa 20 anni fa il luogo era un vero paradiso per le api, ricco di biodiversità, ai margini del Parco Naturale di Rocchetta Tanaro (AT) il posto ideale per condurre un apiario stanziale che da subito abbiamo deciso di non trattare con prodotti di sintesi, scegliendo subito (ma non limitandoci a questo) il disciplinare biologico con la certificazione Codex. Il luogo ricco di fioriture a scalare per tutta la stagione utile consentiva di raccogliere dell'ottimo polline stoccato nei favi, il pandapi, che è sempre stata una delle nostre principali attività di raccolta, oltre alla pappa reale. Poco miele, quasi tutto in favo. In più ultimamente altre attività specialistiche come la raccolta delle larve di regina, da destinare all'estrazione, in laboratori specializzati, di preziose neuroproteine utilissime per prodotti utili alle persone con le difese immunitarie a terra.

Marisa Valente, oltre all'attività aziendale si è occupata attivamente dei problemi ambientali, promuovendo spesso campagne come quella dei Comuni Antitransgenici, il movimento che ha generato la campagna Ogm free in tutta Europa. Attualmente è presidente della Consulta delle Organizzazioni Ambientaliste istituita dalla Provincia di Asti.

Renato Bologna, apicultore e libero professionista, attivo a fasi alterne fuori dall'azienda nei vari movimenti contadini quali Asci e Altragricoltura.